Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Di Francesco:

Di Francesco: “Tengo tanto alla partita col Bologna, in rossoblù avrei voluto fare meglio”

Quella di domenica contro il Bologna sarà una gara da ex per Federico Di Francesco, passato in estate al Sassuolo dopo due stagioni in maglia rossoblù fatte di 52 presenze e 6 gol. Ieri pomeriggio il figlio d’arte, che ha compiuto il percorso inverso rispetto a Diego Falcinelli, ha raccontato le sue sensazioni in conferenza stampa:

Sfida speciale – «È una partita a cui tengo tanto, ho ricordi stupendi che mi legano a Bologna e mi fa molto piacere ritrovare i miei ex compagni».

Bologna da non sottovalutare – «Sarà un match difficile contro una squadra che si chiude bene e riparte con grande velocità, da parte nostra servirà la massima attenzione. Il Bologna è cambiato parecchio ma ha ancora giocatori di grande qualità come ad esempio Orsolini e Palacio, dovremo stare attenti anche alle giocate individuali».

Qualche rimpianto – «Senza dubbio avrei voluto fare meglio l’anno scorso, ma l’infortunio iniziale e alcuni miei errori dettati dalla gioventù e dall’inesperienza non mi hanno permesso di riuscirci. Come detto, però, nonostante gli alti e bassi conservo ricordi bellissimi del periodo in maglia rossoblù, sono stati due anni pieni».

Sassuolo ambizioso – «Sono contento di essere qui, il mister e la società lavorano bene, i compagni sono dei grandi professionisti e dobbiamo continuare così, perché stiamo facendo un buon campionato ma possiamo crescere ancora. Europa League? Siamo solo all’inizio, non so dove arriveremo ma di sicuro non vogliamo accontentarci».