Ufficiale: Matteo Mancosu, biennale con i Montreal Impact

Dominio Montreal e rimonta Toronto: errori e spettacolo in MLS, il derby canadese resta in bilico

Tempo di finali in MLS, e per quando riguarda la Eastern Conference ecco la sfida tutta canadese tra i Montreal Impact di Joey Saputo e il Toronto FC di Sebastian Giovinco. La gara di andata si è disputata ieri sera (in Italia erano le 2 di notte) proprio a Montreal davanti ai 61 mila spettatori dell’Olympic Stadium. Curioso e fastidioso fuoriprogramma durante la fase di riscaldamento, quando l’arbitro Armando Villarreal si è reso conto che una delle due aree di rigore era stata disegnata troppo stretta: lavoro di bomboletta per sistemare e ritardo di oltre mezz’ora sul fischio d’inizio, con il patron Saputo che si è detto imbarazzato per l’errore, chiedendo scusa in prima persona.
Sul campo, quando finalmente il problema è stato risolto, gli Impact hanno dato letteralmente spettacolo per quasi un’ora, portandosi sul 3-0 grazie alle reti di Oduro al 10′ (percussione e preciso piatto destro a incrociare su filtrante di Bernier), Mancosu al 12′ (zampata col sinistro su assist di Piatti) e Oyongo al 53′ (gran diagonale mancino dal limite), poi però hanno staccato la spina, subendo due gol e rischiando addirittura di farsi raggiungere da Toronto: a segno Altidore al 68′ e l’ex romanista Bradley al 73′, per un 3-2 finale che di fatto lascia tutto aperto in vista della gara di ritorno, in programma mercoledì 30 novembre al BMO Field. Intanto, nella Western Conference, i Seattle Sounders dell’altro ex rossoblù Erik Friberg si sono imposti per 2-1 in casa sui Colorado Rapids (vantaggio ospite di Doyle, rimonta firmata da Morris e Lodeiro).