Donadoni:

Donadoni: “Pulgar è migliorato molto, è l’asse centrale del Bologna e sarà importante anche per il Cile”

Intervistato dal quotidiano cileno El Mercurio, Roberto Donadoni ha parlato in modo approfondito di Erick Pulgar, partendo dalla sua costante crescita con la maglia del Bologna: «Erick è migliorato molto e sta diventando un punto di riferimento per la mia squadra. Questo perché è un ragazzo che si allena sempre bene, rimanendo spesso sul campo dopo la fine di ogni seduta per svolgere un lavoro specifico». Poi spostandosi più sul piano tattico, l’allenatore rossoblù ha aggiunto: «Da noi ha una grande responsabilità, è l’asse centrale del gioco e opera nella zona di campo in cui si recuperano i palloni e si avvia la fase di possesso, due cose che Pulgar sa fare bene». Infine, uno sguardo al futuro del ragazzo, che ha da poco compiuto 24 anni: «Grazie all’esperienza che sta accumulando in un campionato difficile come la Serie A, Erick ha tutto per diventare un elemento importante anche della sua Nazionale».