Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Articoli : 0
Totale Parziale : 0,00
Mostra Carrello Cassa

Donadoni:

Donadoni: “Il risultato non significa nulla ma ho visto la giusta applicazione”

Dal ritiro di Castelrotto, al termine dell’amichevole vinta dal Bologna per 17-0 contro la formazione sammarinese della Virtus Acquaviva, il tecnico rossoblù Roberto Donadoni ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Segnali confortanti − «Questo risultato non significa nulla, però sono più contento oggi rispetto a quanto visto ieri. Tutti i nostri giocatori d’attacco hanno segnato, ma con un risultato di queste proporzioni e contro questi avversari non conta tanto chi va in gol. L’importante è che i ragazzi si siano applicati nel modo giusto, mettendo in pratica le cose provate in allenamento, e abbiano mostrato più aggressività».

Destro, Falletti e Poli − «È fondamentale che Destro si stia allenando con noi fin dall’inizio del ritiro, noto anche una voglia diversa, per noi è un punto di riferimento importante. Falletti è leggermente indietro di condizione ma sta lavorando bene ed è riuscito a giocare entrambe le partite, Poli ha il piglio giusto e può ricoprire diversi ruoli».

Valencia − «In un centrocampo a due può risultare ancora acerbo e fare un po’ di fatica, ma è in fase di crescita».