Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

daniel sturridge

Inghilterra a fatica sul Galles, pari tra Germania e Polonia, storico successo della Nord Irlanda

Prima la paura, poi la gioia. Ha rischiato grosso l’Inghilterra nel derby britannico contro il Galles, match del gruppo B disputato alle 15 di oggi pomeriggio allo Stade Bollaert di Lens. A passare in vantaggio, infatti, sono stati i Dragoni al 42’ grazie ad un calcio di punizione dalla distanza del solito Bale, che ha piegato le mani ad un Hart non esente da colpe. Nel secondo tempo, seppur con molta fatica, la squadra di Hodgson è però riuscita a ribaltare il punteggio: pareggio del neo entrato Vardy al 56’ con un tocco di rapina da sottomisura dopo un goffo colpo di testa all’indietro di capitan Williams, gol del definitivo 2-1 di Sturridge in pieno recupero dopo un bel triangolo nello stretto con Vardy e il giovane Alli.
Dalle 18, allo Stade del Gerland di Lione, spazio al gruppo C con la sfida tra Ucraina e Irlanda del Nord. Dopo la sconfitta patita all’esordio la Nazionale di Fomenko ha messo in campo un’altra buona prestazione, ma è stata nuovamente sconfitta per 2-0, punteggio bugiardo nonostante l’innegabile cuore dei ragazzi in maglia verde, al primo successo in assoluto nel torneo continentale. Entrambe le reti sono arrivate nella ripresa, al 49’ con un perentorio colpo di testa di McAuley sugli sviluppi di un calcio piazzato e al 96’ con tap-in da pochi passi di McGinn. Davis e compagni ancora in corsa per il passaggio del turno, ucraini aritmeticamente fuori.
La giornata odierna di Euro 2016 si è poi conclusa alle 21, nel maestoso Stade de France di Saint-Denis, con Germania-Polonia. Partita equilibrata ma piuttosto bruttina nella prima frazione, un po’ più frizzante dopo l’intervallo, con l’attaccante Milik che ha sfiorato il gol sia al 47’ che al 69’, sempre su assist di uno scatenato Grosicki, sbagliando mira in maniera piuttosto incredibile. La formazione teutonica, pur prevalendo sul piano del possesso palla, non è però riuscita quasi ma a rendersi davvero pericolosa, finendo con l’accontentarsi dello 0-0, risultato comunque utile per restare al comando del girone insieme alla stessa Polonia.

Gruppo B:

Inghilterra 4
Galles 3
Slovacchia 3
Russia 1

Gruppo C:
Germania 4
Polonia 4
Irlanda del Nord 3
Ucraina 0 (eliminata)

© Riproduzione Riservata