Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Il campionato Primavera miete un’altra vittima illustre: stavolta retrocede il Milan

Se a livello di formazione Primavera il Bologna sorride, al termine di un’annata resa memorabile dalla conquista della promozione nel massimo campionato, della Supercoppa e del Torneo di Viareggio, un’altra storica società del calcio italiano non può fare altrettanto. Stiamo parlando del Milan, guidato in panchina dall’ex rossoblù Federico Giunti, che oggi pomeriggio ha pareggiato per 1-1 sul campo della Fiorentina ed è retrocesso in seconda serie insieme all’Udinese. Un percorso da incubo quello dei rossoneri, culminato nel gol al 90’ del centrocampista viole Pierozzi che ha inferto la mazzata finale. Dodici mesi fa il club felsineo passò per la pecora nera di turno, quasi come se l’intero settore giovanile stesse cadendo a pezzi, ma la realtà era ed è ben diversa. Più semplicemente, nonostante l’impegno e gli investimenti, una stagione storta può capitare davvero a chiunque.

Foto: acmilan.com