Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Ufficiale: Alex Ferrari alla Sampdoria

Le nuove regole per la composizione delle rose di Serie A

Con il mercato che si aprirà ufficialmente il 1° luglio e terminerà alle 23 del 31 agosto, il Bologna – come tutte le squadre italiane – sarà chiamato non solo a rinforzare l’organico ma a varare la lista dei giocatori in base a determinati requisiti stabiliti dalla Figc, che a sua volta ha recepito le indicazioni della Uefa.
Detto che gli under 21 potranno essere illimitati, gli over 21 dovranno essere al massimo 25. Di questi, 4 dovranno essere formati nel settore giovanile del club e altrettanti in un settore giovanile italiano. Quello di inserire 4 giocatori cresciuti nel vivaio non è però un obbligo: anziché di 25, la lista potrà essere di 24, 23 o 22 giocatori a seconda di quanti poi ne mancheranno.
Per giocatore cresciuto nel vivaio si intende un ragazzo tesserato dal club per almeno 3 stagioni, anche non consecutive, tra i 15 e i 21 anni. Al momento, dunque, solo Adam Masina e Alex Ferrari rispondono a questi requisiti. Per fare l’esempio di un giocatore a volte accostato al Bologna, anche di recente, Fabio Borini non rientrerebbe in questa casistica dal momento che è nato nel 1991 e ha giocato nelle giovanili del Bologna dal 2001 al 2007.

© Riproduzione Riservata