Alibi e contro alibi

Masina in lacrime al termine di Bologna-Sampdoria

Dopo la brutta prestazione offerta lunedì sera al Bentegodi di Verona, con tanto di sostituzione alla mezzora, oggi pomeriggio contro la Sampdoria Adam Masina è partito dalla panchina per scelta tecnica. Il terzino sinistro italo-marocchino è poi subentrato a Destro ad inizio ripresa ed è andato a rimpiazzare Torosidis, espulso dall’arbitro Maresca per doppio giallo, contribuendo con notevole applicazione a mettere in cassaforte un successo tanto bello quanto importante. E al termine del match, vinto 3-0 dal Bologna grazie alle reti di Verdi, Mbaye e Okwonkwo, Masina è scoppiato in lacrime, probabilmente per la forte tensione accumulata negli ultimi giorni. Uno sfogo involontario, una reazione di cuore che testimonia la sensibilità e l’attaccamento ai colori rossoblù di questo ragazzo.