È morto Giorgio Guazzaloca. Gazzoni:

È morto Giorgio Guazzaloca. Gazzoni: “Un politico vero, tutto quello che poteva fare per la città l’ha fatto”

Si è spento oggi a 73 anni all’ospedale Sant’Orsola, dopo una lunga malattia, Giorgio Guazzaloca. Dal 1° luglio 1999 al 12 maggio 2004 è stato sindaco di Bologna, il primo non comunista nella storia del capoluogo emiliano. Giuseppe Gazzoni Frascara, suo grande amico, ha voluto dedicargli questo ricordo: «Era una persona molto genuina e diretta che ti diceva sempre le cose in faccia, anche quelle più scomode. Dopo il suo mandato ha scritto due o tre libri bellissimi, non con il dialetto che fa ridere ma quello del bolognese vero. Giorgio mi ha sempre riconosciuto che se è diventato sindaco è stato anche grazie a me. Mi ripeteva che io avevo rotto il ghiaccio con la città. Nel suo ruolo non ha mai guardato in faccia nessuno, basti pensare a quello che è successo con lo stadio. Non che questo l’abbia facilitato, ma era un politico vero, come un politico deve essere, sempre. Da sindaco ha fatto le cose che poteva fare, più di quello che ha fatto non poteva: tutta la struttura era post-comunista e ci sarebbe voluto un decennio».

© Riproduzione Riservata