Ufficiale: Marios Oikonomou all'AEK Atene

Oikonomou e Rizzo si presentano alla Spal. Il greco: “Ho sofferto il rapporto con l’allenatore”

Giornata di presentazioni ufficiali in casa Spal, e i protagonisti sono gli ex rossoblù Marios Oikonomou (24) e Luca Rizzo (25). Il difensore greco commenta così la sua separazione dal Bologna: «Purtroppo, dopo un buon primo anno, sono uscito dalle rotazioni di Donadoni, sicuramente anche per colpa mia, e da lì sono iniziate le difficoltà. Già l’estate scorsa avevo provato ad andare via, perché avevo capito l’aria che tirava. Ho sofferto il rapporto con l’allenatore ma nel calcio sono cose che succedono, adesso inizio un nuovo capitolo della mia carriera».
Il centrocampista genovese punta invece il dito contro i continui problemi fisici che ne hanno condizionato le ultime due stagioni, con la speranza di rilanciarsi a Ferrara: «Cosa mi è mancato per giocare con continuità? Ho sofferto qualche infortunio di troppo, poi è venuta a mancare un po’ di fiducia. Il direttore (Davide Vagnati, ndr) era in contatto costante con il mio procuratore, la Spal mi ha fatto sentire importante e questo è stato decisivo».