Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Poli:

Poli: “Quest’anno voglio segnare di più. Capitano o meno, per questo gruppo sarò un trascinatore”

È fra i sei giocatori che Inzaghi ha indicato come capitani morali del suo Bologna, uno di quelli che a prescindere dalla fascia al braccio dovrà contribuire a tenere unito lo spogliatoio. Questa mattina Andrea Poli, alla seconda stagione al Bologna, ha raccontato ai microfoni di Sky Sport 24 le sue prime impressioni in vista della nuova stagione. Ecco le dichiarazioni del centrocampista rossoblù:

Bersaglio grosso – «Vorrei che per me il gol diventasse un’abitudine, riuscendo a segnare di più potrei dare un’ulteriore mano alla squadra. È qualcosa su cui noi centrocampisti stiamo lavorando molto, ci stiamo applicando molto e cercheremo di farci trovare più spesso nell’area avversaria».

Basta cali – «Questo periodo è cruciale per mettere benzina nelle gambe e farci trovare pronti per la stagione. L’anno scorso abbiamo fatto una seconda parte di campionato non all’altezza della prima, adesso abbiamo il dovere di fare meglio non solo per noi, ma è soprattutto anche per i nostri tifosi».

Un pensiero per i tifosi – «Tutti noi siamo consapevoli di far parte di un grande club come il Bologna, e di avere quindi un buon numero di appassionati che ci segue ovunque. Il nostro compito è fare il possibile per soddisfarli, vogliamo poter uscire dal campo a testa alta sapendo di aver dato tutto, è un qualcosa che va oltre alle sole capacità tecniche».

Fascia da capitano – «Indipendentemente da chi verrà nominato capitano, so che il mister si aspetta un contributo importante nello spogliatoio da parte dei giocatori più esperti, e che saremo quindi noi veterani a dover trascinare il gruppo».

Foto: bolognafc.it