Venerdì sera Bologna col lutto al braccio per ricordare Gianfranco Civolani

Progresso in A1, Civolani: “Un trionfo ottenuto in bolletta dura, a Bologna nessuno mi dà una mano”

Grazie al successo per 51-36 ottenuto ieri sera al PalaCarisbo di Bologna contro il Geas Sesto San Giovanni, che nel match di andata si era imposto per 51-40, le ragazze del Progresso Matteiplast hanno conquistato una storica promozione nella Serie A1 di basket femminile. Questa mattina abbiamo contattato il presidente del club Gianfranco Civolani, che fra una telefonata e l’altra ci ha rilasciato qualche battuta. Non c’è nemmeno bisogno di domande, il ‘Civ’ parte subito in quarta, come nel suo stile: «È stato un grande trionfo ottenuto in bolletta dura, rimane il trionfo della squadra ma anche la bolletta. Adesso ho venticinque giorni per trovare dei soldi: li troverò? Credo di no, però mi metto all’opera e poi vedremo. In realtà in questa città nessuno mi dà una mano, sono arrivato fin qui esausto e senza un euro. Ora devo prendere delle decisioni importanti – conclude il celebre giornalista – ma non le prenderò domattina».

© Riproduzione Riservata

Foto: Fabio Pozzati