Prove di 4-2-3-1 in vista del Südtirol, solo palestra per Destro e Mirante

Prove di 4-2-3-1 in vista del Südtirol, solo palestra per Destro e Mirante

Allenamento mattutino per il Bologna al centro sportivo Laranz di Castelrotto in vista dell’amichevole di questo pomeriggio alle 17 contro il Südtirol, club di Serie C con sede a Bolzano. Davanti a quasi trecento tifosi Roberto Donadoni ha diviso la squadra in due: da una parte la formazione che verosimilmente scenderà in campo dal primo minuto (esercitazioni tecnico-tattiche) e dall’altra i restanti giocatori, che oggi fungeranno da riserve e domani contro il Trento formeranno l’undici iniziale (lavoro atletico). L’ormai consueto 4-2-3-1 era composto da Torosidis, Gastaldello, Helander e Masina in difesa, Nagy e Taider in mediana, Verdi, Falletti e Di Francesco sulla trequarti e Petkovic di punta. Bruno Petkovic e non Mattia Destro, appunto, perché il numero 10 ha svolto solo la fase di riscaldamento con i compagni, proseguendo poi con una seduta in palestra insieme ad Antonio Mirante. Contrariamente a quanto si pensava ieri, sia il centravanti (fastidio al piede) che il portiere (piccolo problema all’anca) non dovrebbero prendere parte al match di oggi a scopo precauzionale, mentre il giovane colombiano Juan Manuel Valencia è rientrato regolarmente in gruppo e potrebbe essere impiegato nella ripresa.

© Riproduzione Riservata