Quattro vittorie di fila in A, l'ultimo Bologna a riuscirci quello di Carniglia nel 1967

Quattro vittorie di fila in A, l’ultimo Bologna a riuscirci quello di Carniglia nel 1967

Dopo aver piegato Sassuolo, Genoa e Spal, domenica pomeriggio a Bergamo il Bologna andrà alla caccia della quarta vittoria consecutiva. Per trovare una formazione rossoblù in grado di tagliare questo importante traguardo in Serie A bisogna risalire fino alla stagione 1966-1967, con Luigi Goldoni alla presidenza, l’argentino Luis Carniglia allenatore e Gipo Viani direttore sportivo. Quella squadra, che chiuse la stagione al terzo posto dietro a Juventus e Inter, tra la 28^ e la 31^ giornata sconfisse una dopo l’altra proprio i bianconeri, il Brescia, l’Atalanta e il Venezia, proseguendo la sua corsa anche nei due turni successivi contro Lazio e Milan. Nel dettaglio:

28^ giornata, 16 aprile 1967: Bologna-Juventus 2-0 (Haller, Turra);
29^ giornata, 23 aprile 1967: Brescia-Bologna 0-2 (Turra, Vastola);
30^ giornata, 30 aprile 1967: Bologna-Atalanta 2-1 (Bulgarelli, Pascutti – Milan);
31^ giornata, 7 maggio 1967: Venezia-Bologna 1-2 (Fogli, Pascutti – Mazzola F.);
32^ giornata, 14 maggio 1967: Bologna-Lazio 1-0 (Vastola);
33^ giornata, 21 maggio 1967: Bologna-Milan 2-0 (Pascutti, Vastola).

Allargando l’analisi a tutte le categorie, l’ultimo Bologna capace di infilare quattro successi di fila fu quello appena rilevato da Joey Saputo in Serie B con Diego Lopez in panchina, che dal 24 dicembre 2014 al 24 gennaio 2015 si sbarazzò nell’ordine di Pro Vercelli (3-0), Lanciano (1-2), Perugia (2-1) ed Entella (1-2), riuscendo poi a centrare la promozione in A attraverso i playoff sotto la guida di Delio Rossi.

© Riproduzione Riservata