Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 21/02/2019

Questura di Bologna: “Nessun ululato razzista”. Fenucci: “Il club aveva segnalato l’errore, giusto fare chiarezza”

«Nessuna segnalazione di comportamenti razzisti è stata fatta per la partita di Coppa Italia Bologna-Juventus di sabato sera, allo stadio Dall’Ara. Lo riferiscono dalla Questura del capoluogo emiliano: durante il match, dal personale di Polizia presente allo stadio, non sono state sentite offese o ululati di stampo razzista dagli spalti e di conseguenza, a quanto si apprende, non si è proceduto in alcun modo».
Il Bologna, attraverso il proprio sito ufficiale, ha sottolineato come questa notizia rilanciata ieri dall’ANSA «dovrebbe chiudere definitivamente il capitolo delle inesistenti espressioni razziste allo stadio Dall’Ara in occasione di Bologna-Juventus». Sull’accaduto si è espresso anche l’amministratore delegato Claudio Fenucci, che ha commentato: «Dispiace che l’errore di valutazione di un telecronista, purtroppo mai smentito dall’emittente (la Rai, ndr) nonostante le segnalazioni effettuate dal nostro club ai diretti interessati a partita ancora in corso, abbia tratto in inganno tante persone e addirittura alcuni addetti ai lavori che hanno fatto riferimento nel corso di interviste a questo episodio, in realtà mai verificatosi. È giusto che si faccia chiarezza e che la piazza di Bologna non venga considerata responsabile di fatti non avvenuti».