Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Umar Sadiq rientrato oggi a Bologna

Sadiq arrivato infortunato, ora intervento chirurgico e lungo stop

Umar Sadiq è arrivato a Bologna in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto in favore della Roma, stimato e voluto fortemente dall’a.d. Claudio Fenucci. Il centravanti nigeriano si è però dovuto fermare subito ai box per via di un infortunio alla caviglia rimediato nel corso dell’ultimo allenamento con i giallorossi (una vera beffa, dopo un’estate intera passata ad inseguirlo e ad aspettarlo), ed ha esordito in campionato soltanto il 16 ottobre, proprio all’Olimpico ma contro la Lazio. È infine di poco fa la notizia ufficiale dell’ennesimo stop forzato per l’attaccante, che di comune accordo con la società capitolina sarà sottoposto ad intervento chirurgico per un piccolo distacco del malleolo mediale, causato proprio da quel trauma contusivo-distorsivo subito in quel di Trigoria. La prognosi è di circa trenta giorni, ma i tempi potrebbero essere ben più lunghi considerate le modalità dell’infortunio, molto simile a quello occorso a Simone Verdi. Sadiq, un ‘rinforzo’ che ad oggi è stato un clamoroso fiasco, sia nei modi (occorreva un giocatore pronto subito per fare da sostituto a Destro, ancora non pienamente recuperato) che nei tempi: perché sia stata comunque portata a termine questa trattativa, nonostante si fosse a conoscenza dell’infortunio del ragazzo, resta un notevole punto interrogativo.