Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Saputo già a Bologna, dallo stadio nuovo slancio al progetto

Saputo già a Bologna, dallo stadio nuovo slancio al progetto

Si avvicina la presentazione del progetto di restyling dello stadio Renato Dall’Ara, in programma venerdì alle 15 in Terrazza Bernardini. A tal proposito, Joey Saputo è rientrato già oggi a Bologna con il figlio maggiore Luca, nel pomeriggio ha assistito all’allenamento della squadra e in serata ha cenato insieme ai dirigenti. Ieri, invece, il patron aveva lasciato ufficialmente la carica di presidente dei Montreal Impact, affidando il club canadese ad un uomo di fiducia (Kevin Gilmore) e delineando un organigramma pressoché identico a quello in vigore a Casteldebole.
Sotto le Due Torri, intanto, si continua a parlare tantissimo di lui, a maggior ragione dopo il videomessaggio diffuso lo scorso 9 gennaio, tra chi auspica un suo maggiore coinvolgimento diretto in società e chi invece ipotizza un graduale disimpegno, in particolare se l’attuale stagione dovesse concludersi con una rovinosa retrocessione in Serie B. Due scenari che difficilmente si realizzeranno, perché il modello gestionale nordamericano (piaccia o meno) è questo e non prevede particolari variazioni allo spartito, e perché il chairman non ha immesso nelle casse rossoblù quasi 150 milioni di euro per puro divertimento.
Comunque, senza guardare troppo in là, resta il fatto che quella di venerdì sarà una giornata molto importante non solo per Bologna ma per tutto il calcio italiano, che a livello di infrastrutture (ma non solo, purtroppo) resta ancora lontano anni luce dalle altre principali realtà europee, predicando bene e razzolando – spesso – male. Il campo, visto il terzultimo posto in classifica, sta facendo passare in secondo piano un passaggio fondamentale, un evento a suo modo storico, ma il nuovo Dall’Ara e tutti gli sforzi fatti per arrivare fin qui sono la prova tangibile che il piano di Saputo, nonostante qualche inciampo di troppo, è ancora in piedi e pronto per compiere un notevole passo in avanti.

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it