Satelliti col fuso orario

Saputo: “La sinergia con gli Impact proseguirà. A Bologna siamo costruttori di giocatori”

A Montreal, durante la conferenza stampa di presentazione di Blerim Dzemaili come nuovo giocatore degli Impact, il patron Joey Saputo ha toccato l’argomento della sinergia tra i due club, destinata a proseguire. Immancabili poi le parole di elogio al centrocampista, neo leader della squadra canadese: «Bologna e Montreal lavorano in sinergia. Con l’allenatore del Bologna e con i tifosi siamo sempre stati chiari e trasparenti sul fatto che Dzemaili avrebbe raggiunto Montreal alla finestra di maggio. Aver lavorato quasi un anno a Bologna – ha spiegato Saputo – è stato utile al giocatore perché gli ha permesso di conoscerci prima, di capire come lavora la nostra organizzazione e quale progetto c’è dietro. Se potremo usare ancora questo tipo di collaborazione, lo faremo. Serie A e Major League sono molto diverse: in Europa ci sono squadre che comprano giocatori e altre che li costruiscono. Noi a Bologna non possiamo ancora permetterci di essere compratori – ha concluso il presidente – ma siamo costruttori, con un progetto basato sulla crescita dei giovani giocatori, affiancati nella loro crescita da figure chiave come è stato Dzemaili. Tutti hanno visto cosa ha dato Blerim ai rossoblù: è stato un vero leader».