Saputo:

Saputo: “Non pensavo di affrontare il Milan a pari punti. Sullo stadio sono ottimista”

Presente questa sera in Galleria Cavour per assistere al dialogo sulla maglia del Bologna tra Marco Di Vaio e Luca Carboni, il presidente rossoblù Joey Saputo si è intrattenuto con i giornalisti presenti sul posto e ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Patron orgoglioso − «Il momento in cui ho comprato il Bologna è stato bellissimo, ma questo lo è ancora di più. Sono davvero felice, speriamo di continuare così. Eravamo circa nella stessa posizione anche un anno fa, poi purtroppo siamo calati, speriamo che in questo campionato le cose vadano diversamente».

Crescita in atto − «Sono ottimista sulla questione stadio, che resta sempre il nostro obiettivo numero uno: ci auguriamo che a breve arrivino notizie positive in tal senso. La crescita del Bologna passa proprio dal restyling del Dall’Ara e dall’aumento dei ricavi relativi ai diritti televisivi, ai biglietti e al merchandising».

Testa alta a San Siro − «L’obiettivo del club, per quanto riguarda il campo, è fare meglio della stagione precedente. Sinceramente non pensavo di affrontare il Milan a pari punti, è una bella soddisfazione».

Massima fiducia in Donadoni − «Roberto rappresenta alla perfezione il nostro progetto. Io non ho mai cambiato filosofia e lo considero l’uomo giusto per noi».