Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Sinisa, non sarai mai solo: una folla rossoblù a San Luca per sostenere Mihajlovic

Sinisa, non sarai mai solo: una folla rossoblù a San Luca per sostenere Mihajlovic

La battaglia di Sinisa Mihajlovic contro la leucemia è cominciata, e i sostenitori del Bologna non perdono occasione per dimostrare al tecnico serbo vicinanza e affetto. Questa mattina alle 9, dopo essere state chiamate a raccolta nei giorni scorsi dal super tifoso Damiano Matteucci, centinaia di persone si sono ritrovate in zona Meloncello per dare vita ad un pellegrinaggio fino al Santuario della Madonna di San Luca. Guidata da don Massimo Vacchetti, vicario pastorale allo sport, attorno alle ore 10 la processione è giunta al colle, dove è stato esposto l’ormai celebre striscione «Sinisa c’è». Presente anche la moglie di Mihajlovic, Arianna, che al termine del percorso ha ringraziato di cuore i presenti (così come le figlie Viktorija e Virginia di lì a poco attraverso Instagram) e ha ricevuto il loro amorevole abbraccio. Numerosa anche la partecipazione alla messa delle 11, officiata da don Vittorio Fortini, con i fedeli che hanno rivolto il proprio pensiero e le proprie preghiere a tutti i malati. Matteucci ha infine dichiarato: «Ieri, di rientro dal ritiro, la società ci ha contattato per dirci che ci sono molto vicini e che il nostro attaccamento al mister li ha commossi».

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it