Si chiama Mattia, non Marco

Di Vaio: “Destro vuole fare un’annata super, da Verdi ci aspettiamo grandi cose”

Nella giornata di oggi le telecamere di Sky Sport 24 hanno raggiunto Sankt Johann, in Austria, per documentare in diretta il lavoro del Bologna di Roberto Donadoni. E le prime dichiarazioni raccolte sul posto sono state quelle del club manager rossoblù Marco Di Vaio:

Buone impressioni – «Dopo due settimane di duro lavoro abbiamo affrontato il primo test serio contro una avversaria forte, e abbiamo avuto delle buone risposte. Siamo stati fedeli alle nostre caratteristiche e abbiamo giocato con ordine».

I singoli – «Volevamo mettere a disposizione del mister delle valide alternative in attacco, iniziando col trattenere giocatori come Verdi e Di Francesco. Poli ci sta ben impressionando, ci aspettavamo che fosse un punto di riferimento per la squadra e così è stato. Destro vuole fare un’annata super, si sta impegnando molto e noi tutti ci auguriamo che stia bene fisicamente e possa segnare tanto. Verdi sa che quest’anno ci aspettiamo grandi cose da lui e non vede l’ora di di dimostrare sul campo quanto ha lavorato bene durante il ritiro».