Di Vaio in Argentina a caccia di talenti, nel mirino c'è anche un giovane portiere di sicura prospettiva

Di Vaio: “Partiamo per la nuova stagione con grande serenità e consapevolezza”

Nel pomeriggio anche Marco Di Vaio è intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24 dal ritiro di Castelrotto. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal club manager del Bologna:

L’anno che verrà – «Partiamo per la nuova stagione con grande serenità e consapevolezza: vogliamo riscattare un campionato con troppi alti e bassi, avere più continuità e far crescere i nostri giovani talenti».

Verdi e Di Francesco intoccabili – «Per loro abbiamo ricevuto diverse richieste ma abbiamo voluto trattenerli, perché crediamo fortemente nella loro crescita e pensiamo che possano essere ancora più importanti per la nostra squadra».

Destro carico – «Mattia ha finito in crescendo lo scorso campionato e adesso è ripartito con positività e convinzione. Deve continuare così e fare quello che sa fare».

Volti nuovi – «Falletti ci offre maggiori alternative in attacco, mentre Poli dal punto di vista dell’impatto caratteriale può sostituire Dzemaili: Andrea è motivatissimo, ha voluto fortemente venire al Bologna e si è calato fin dal primo giorno nel nuovo contesto».