Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Simone Verdi non ha mai cambiato idea

Verdi: “Bologna mi ha dato fiducia, volevo solo firmare ancora per questa società”

Simone Verdi è consapevole che confermarsi dopo una buona stagione, se non addirittura migliorarsi, è sempre complicato, a maggior ragione se in palio c’è anche la maglia della Nazionale. Il fantasista rossoblù, intervenuto oggi da Casteldebole ai microfoni di Sky Sport 24, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, suddivise per argomenti principali.

Bologna, cresciamo insieme – «Quello che sta per iniziare è per me l’anno più difficile, devo ripetermi e fare molto meglio della scorsa stagione, perché a Bologna tutti puntano su di me: voglio ripagare le aspettative dei tifosi. Questa piazza mi ha dato fiducia, ho trovato tanta continuità dopo stagioni non buone, quello che volevo era solo firmare ancora per questa società un contratto quadriennale, ora tocca a me fare meglio».

Nuova stagione al via  «Siamo pronti per preparare la nuova stagione, mercoledì inizieremo il ritiro a Castelrotto e sappiamo che da noi ci si aspetta tanto. Nelle prossime tre settimane cercheremo di conoscerci al meglio in campo».

Collocazione tattica − «Mi piace giocare dietro una punta o da esterno ma conta poco, decide il mister, io non ho problemi».

Obiettivi − «Non mi prefiggo obiettivi sul numero dei gol, prima di tutto viene la squadra, gli obiettivi personali sono in secondo piano: se il collettivo gira i singoli emergono sempre, diversamente è difficile».

Russia 2018 nel mirino − «Sogno il Mondiale come altri miei compagni, ma devo far parlare il campo e fornire buone prestazioni».