Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Il Bologna Primavera riprende a marciare, 2-0 al Padova con Visconti e Krastev

Il Bologna Primavera riprende a marciare, 2-0 al Padova con Visconti e Krastev

Dopo il pareggio della scorsa settimana in quel di Cremona, il Bologna Primavera torna alla vittoria e piega 2-0 un combattivo Padova a Casteldebole. Primo tempo un po’ sottotono dei rossoblù, comunque pericolosi al 14’ con un diagonale di Nivokazi e al 34’ con un velenoso cross di Stanzani su cui Mazza non riesce a coordinarsi per la battuta a rete, mentre al 36’ un prodigioso salvataggio di Kastrati nega una facile conclusione in area al centravanti avversario Finessi. Serve una grande giocata per sbloccare il match e la trova al 39’ Visconti, che addomestica un lancio di Mazza e quasi dalla linea di fondo scarica un bolide che si insacca sotto l’incrocio. A ridosso dell’intervallo anche un palo di Rabbi, bravo a colpire in mezza girata dopo una mischia in area.
In avvio di ripresa Troise sostituisce Nivokazi con Krastev, mossa decisiva perché al 49’ è proprio l’attaccante bulgaro a raddoppiare con un perentorio stacco di testa su corner calciato in maniera perfetta dal solito Mazza. Partita in ghiaccio e messa ulteriormente sul velluto dall’espulsione del terzino Antonowicz, che al 55’ interviene con piede a martello ancora su Mazza, protagonista in tutti gli episodi chiave della sfida. La parità numerica viene però ristabilita al 69’, quando il già ammonito Visconti si lascia scappare una parola di troppo con l’arbitro Maggio e viene espulso. I felsinei sfiorano comunque il 3-0 sia all’80 con Krastev che al 90’ con Ruffo Luci, ma in entrambe le occasioni il portiere padovano Gavagnini si supera.
Successo assai prezioso quello del Bologna, che risponde alla vittoria ottenuta ieri dalla Spal sul campo del Cittadella e mantiene quattro lunghezze di vantaggio sugli estensi, mentre lo Spezia (quarto) regola 2-0 il Venezia (terzo) e il Verona, fermato a Brescia sull’1-1, non coglie l’occasione per avvicinarsi alla zona playoff.

IL TABELLINO

BOLOGNA: Fantoni, Lunghi, Cassandro, Mazza, Corbo, Kastrati (46’ Piccardi), Visconti (86’ Soldani), Militari, Rabbi (75’ Ruffo Luci), Stanzani (81’ Uhunamure), Nivokazi (46’ Krastev).
All.: Troise

PADOVA: Gavagnini, Antonowicz, Lordkipanidze, Calgaro, Stefani, Ruggero, Illuminato, Iacovelli (70’ Menato), Moro, Telesi, Finessi.
All.: Centurioni

Arbitro: Maggio di Lodi
Ammoniti: 21’ Kastrati (B), 64’ Militari (B)
Espulsi: 55’ Antonowicz (P), 69’ Militari (B) per doppia ammonizione
Marcatori: 39′ Visconti (B), 46′ Krastev (B)

PRIMAVERA 2, GIRONE A – CLASSIFICA:
1. BOLOGNA 36 (in Primavera 1)
2. Spal 32 (alle semifinali playoff)
3. Venezia 28 (ai quarti di finale playoff)
4. Spezia 27 (ai quarti di finale playoff)
5. Verona 24
6. Cremonese 22
7. Brescia 19
8. Parma 19
9. Padova 16
10. Carpi 14
11. Cittadella 8
12. Salernitana 6

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it