Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Corazza:

Corazza: “Ecco i nuovi giovani rossoblù. Sì, c’era un club inglese su Rabbi”

Durante il suo consueto intervento del martedì su Radio1909, il responsabile del settore giovanile rossoblù Daniele Corazza ha commentato i recenti movimenti di mercato relativi in particolare al Bologna Primavera, attualmente capolista della seconda serie e chiamato a centrare l’obiettivo promozione. Ecco le sue dichiarazioni:

Dama, un tuttofare in difesa – «Davide Dama è un classe 2001, l’anno prossimo entrerà in Primavera in pianta stabile. Godeva di buone relazioni e per questo abbiamo iniziato a seguirlo, può giocare sia da centrale che da esterno».

Nivokazi, da Bergamo a suon di gol – «Di Rilind Nivokazi mi ha impressionato la volontà, ci teneva fortemente a venire al Bologna nonostante avesse ricevuto alcune offerte dalla Lega Pro, non si sentiva ancora pronto per il calcio dei grandi. È una prima punta classe 2000 ed è stato protagonista in tutte le categorie del settore giovanile, ma nell’Atalanta non trovava sempre spazio».

Baldursson, gemma (non troppo) nascosta – «Non mi capacito di come abbia fatto ad uscire sui giornali la notizia che lo stavamo seguendo, in quel momento eravamo agli albori della nostra osservazione. Alla fine l’operazione si è concretizzata solo negli ultimi giorni di mercato, ora lo faremo allenare con la Primavera e vedremo come andrà. È del 2002 ed è molto duttile, può fare il mediano davanti alla difesa, la mezzala ma anche il trequartista. Era già stato in prova da noi per un periodo lo scorso anno, è un ragazzo molto interessante e ha ottime prospettive».

Artigli inglesi su Rabbi – «Se abbiamo registrato l’interessamento di un club inglese per Rabbi? Sì, è vero, ma non è stato l’unico: Simone è un talento seguito ormai da molti club».

Foto: bolognafc.it