Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Mazza, Rabbi e Nikovazi rilanciano il Bologna Primavera, Carpi asfaltato 3-0

Primavera 2: Mazza, Rabbi e Nikovazi rilanciano il Bologna, Carpi asfaltato 3-0

Dopo il pareggio in rimonta di Verona, il Bologna Primavera riprende a marciare e a San Martino in Rio spazza via i padroni di casa del Carpi con un secco 3-0. Il vantaggio rossoblù arriva al 12′ arriva grazie ad rigore trasformato dal solito infallibile capitan Mazza, che dal dischetto spiazza Colombo, mentre al 37′ Lunghi sfiora il raddoppio con un destro secco di poco alto. Nella ripresa, dopo due ghiotte occasioni sciupate ancora da Lunghi al 10′ e da Krastev al 22′, mister Troise cambia volto all’attacco inserendo la coppia Rabbi-Nivokazi e viene premiato: all’87’ sassata imparabile del gioiellino felsineo per il 2-0, e al 90′ incornata perentoria dell’ex Atalanta a chiudere i conti.
Grazie a questo successo il Bologna raggiunge quota 40 punti e mantiene due preziose lunghezze di vantaggio su una coriacea Spal, che regola con lo stesso punteggio l’Hellas, mentre il Venezia (terzo) sbanca 4-2 il campo del Parma e lo Spezia (quarto) cade 3-2 a Brescia.

IL TABELLINO

CARPI: Colombo, Bonacchi, Barnofsky, Danovaro (86′ Nsingi), Maroni, Mazia (46′ Ferrari), Touré, Ricciotti (89′ Lorenzi), Simone (77′ Cecon), Esposito, Contri.
All.: Diddi

BOLOGNA: Fantoni, Lunghi, Busi, Mazza, Corbo, Cassandro, Visconti (85′ Barnabà), Militari, Krastev (75′ Rabbi), Valencia (75′ Nivokazi), Stanzani (60′ Koutsoupias).
All.: Troise

Arbitro: Fontani di Siena
Ammoniti: 10′ Danovaro (C), 65′ Esposito (C)
Espulsi:
Marcatori: 11′ rig. Mazza (B), 87′ Rabbi (B), 90′ Nivokazi (B)

PRIMAVERA 2, GIRONE A – CLASSIFICA:
1. BOLOGNA 40 (in Primavera 1)
2. Spal 38 (alle semifinali playoff)
3. Venezia 31 (ai quarti di finale playoff)
4. Spezia 27 (ai quarti di finale playoff)
5. Verona 25
6. Brescia 25
7. Cremonese 23
8. Parma 20
9. Padova 17
10. Carpi 17
11. Cittadella 11
12. Salernitana 10

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it