Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Radio1909 presenta 'Il pallone è per tutti, il calcio per pochi'. Giovedì 28 marzo a Corticella la prima serata

Radio1909 presenta ‘Il pallone è per tutti, il calcio per pochi’. Giovedì 28 marzo a Corticella la prima serata

«Radio1909 è un’Associazione per la Promozione Sportiva, e come tale promuove incontri per la ‘conoscenza’ dello sport.
Il palinsesto giornaliero dell’emittente prevede, oltre a tanto calcio professionistico, una certa attenzione a quello giovanile e al movimento dilettantistico, al basket di Serie A e regionale, e al volley cittadino sia maschile che femminile.
Serate a tema come quella organizzata per giovedì 28 marzo alle ore 21 (ingresso libero) saranno in futuro dedicate anche ad altre discipline e ad altre realtà bolognesi.
L’obiettivo di questi incontri è quello di far conoscere uno sport specifico attraverso chi lo pratica e chi lo studia oggi, analizzandone gli aspetti tecnico-tattici fuori dalle convenzioni e da arcaici luoghi comuni.
Dietro al lavoro degli staff e degli atleti c’è infatti un livello di professionismo elevatissimo dove nulla è lasciato al caso, che non può essere messo in discussione dalle banalità e dalle superficialità di certi dibattiti mediatici.
Naturalmente senza la pretesa di dare lezioni, ma con la consapevolezza di esserne all’altezza, spiegheremo come si guardano e analizzano gli sport anche alla luce delle nuove tecnologie.
Il primo incontro sarà dedicato al calcio, alle innovazioni tattiche degli ultimi anni, all’introduzione di concetti di psicologia organizzativa e alle prospettive che ci riserverà il futuro prossimo con l’avvento della tecnologia, prendendo in considerazione la figura del match analyst che sta influenzando in modo determinante lo sviluppo del gioco.
Dobbiamo ringraziare il Comune di Bologna per il patrocinio, il quartiere Navile (rione Corticella) per la gentile concessione della Sala Centofiori, i nostri partner DM Broadcast e Zerocinquantuno per il supporto, e ovviamente tutti coloro che decideranno di intervenire».

A.P.S. Radio1909