Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 30/03/2019

Bologna dimostri di meritare la Serie A

Sarò molto rapido nell’esprimere il mio parere, ma trovo che in questo momento sia un atto dovuto nei confronti della maglia rossoblù e del nostro amato Bologna, perché in queste ultime quindici partite ci giocheremo il mondo. Nel recente passato sono stati certamente commessi errori da parte della società, io per primo fino a dicembre ho criticato alcune scelte fatte in sede mercato o decisioni rimandate ma inevitabili per quanto riguarda l’allenatore. Ed è altrettanto evidente come queste errate valutazioni abbiano portato allo scenario attuale, con una squadra finalmente in ripresa ma che, avendo atteso troppo nel cambiare il manico, per forza di cose dovrà soffrire fino alla fine. Ora mi domando e domando a tutti voi: a cosa serve oggi attaccare la società?
Tutto viene travisato o ingigantito, come scrivevo pochi giorni fa (con l’immancabile furbone che vuol far passare ogni pensiero come una marchetta – a che pro poi? – quando invece era un invito alla verità ma soprattutto alla serenità). Tutto è motivo di scontro, basta una parola fuori posto per scatenare una guerra che nuoce solo a noi stessi. Andando avanti di questo passo ci stiamo scavando la fossa da soli per motivi puerili, in primis antipatie personali nei confronti di questo o quel soggetto, ma se a maggio il campionato non dovesse concludersi come tutti invece ci auguriamo, ognuno di noi avrà portato un mattoncino negativo a questo complicato 2018-2019. Alzare i toni adesso non serve, ci sarà tempo e modo a fine stagione per trovare gli eventuali colpevoli, meglio pensare alla Roma e alla Juventus per portare a casa la pellaccia. Bologna dimostri di meritare la Serie A, anche fuori dal campo e in tutti i settori.

© Riproduzione Riservata