Quindici punti persi nell'ultimo quarto d'ora, il Bologna non impara dai suoi errori

Quindici punti persi nell’ultimo quarto d’ora, il Bologna non impara dai suoi errori

Mirante 7 –  Impossibile reagire al missile di Ntcham. Prima, para tutto, mostrando di meritare la maglia che Da Costa, senza rivalità evidenti, gli aveva conteso con ottime prestazioni.

Krafth 6 – Qualche incertezza in marcatura, come quando si fa platealmente superare in area per timore di commettere fallo. Ma finché resiste, il Bologna non accusa episodi clamorosi. Poco incisivo in fase propositiva.
Oikonomou 6,5 – Salva col corpo sulla linea e gioca d’anticipo con successo. Ritrovato, rispetto alle edizioni precedenti.
Torosidis 5,5 – Rovina una buona prestazione con l’espulsione che condanna il Bologna al decimo rosso stagionale.
Masina 5,5 –  Sulla corsia di sua competenza il Genoa imperversa. Si divora clamorosamente la rete del 2-0 che avrebbe chiusa la partita.

Taider 5,5 – Brutto inizio, contrasti persi e poca energia.
Viviani 7 – Nel Bologna che non fa segnare i suoi attaccanti, servono anche punizioni come le sue. Buona gara, a conferma del fatto che è meglio farlo partire titolare piuttosto che farlo entrare dalla panchina.
Dzemaili 6 – Non difende a dovere su Ntcham, ma guadagna la punizione decisiva di Viviani.

Verdi 5,5 – Non è più quello del girone d’andata. Ma se torna in quello stato, è giusto aspettarlo.
Krejci 5,5 – Poca energia e confusa. Solita repulsione al gol.

Petkovic 6 – Limpressione è che non segnerà molto in questa squadra. Ma profonde impegno e palloni ben giocati.

Mbaye (8’ s.t.) 6 – Entra subito in partita al posto dell’infortunato Krafth.
Helander (32’ s.t.) s.v. – Entra nel momento di maggior confusione della squadra.
Rizzo (39’ s.t.) s.v. – rileva l’esangue Krejci a parità di contributo.

Donadoni 6 – Quindici punti persi nell’ultimo quarto d’ora. Ma almeno l’emorragia è finita.

Arbitro Rocchi e assistenti 6 – Partita diretta senza errori. Giusta l’espulsione di Torosidis per chiara occasione da rete.

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it