I rossoblù si rialzano, Verdi timbra 7

I rossoblù si rialzano, Verdi timbra 7

Mirante 6 – Tutto gestito alla perfezione, a parte quell’ingenuo giallo subìto per aver perso tempo nel rimettere in gioco. Ammonizione pesante, perché diffidato. Contro la Roma toccherà al carneade Santurro.

Torosidis 6,5 – Argina la corsia di Felipe Anderson e se la Lazio non sfonda è anche merito suo.
De Maio 6 –
Spende bene anche le ammonizioni, braccando Immobile quando stava per partire senza freni verso l’area.
Gonzalez 6 – Non concede spazi alle percussioni centrali. Si muove da bravo direttore di reparto.
Helander 6 – Peccato che le finte sull’interno siano sempre dei mezzi casquet…
Masina 6,5 – Una delle migliori partite da inizio stagione. Soprattutto nel primo tempo.

Dzemaili 6,5 – Il merito di provarci, dopo tre minuti, e di imbarazzare Strakosha favorendo il tap-in di Verdi.
Pulgar 6 – Il filtrante di Luis Alberto lo lascia ingenuamente bloccato. Ma il resto è impeccabile.
Donsah 6,5 – Mbaye gli servirebbe un assist d’oro, ma i riflessi non sono quelli di un attaccante. Alla giocata decisiva spesso si dà assente. Ma sulla quantità non si discute.

Verdi 7 – Mezzo voto più degli altri per un gol, il settimo stagionale, che vale tantissimo per il morale e per la classifica.
Palacio 6 – Un mese fuori si sente, ma non nella volontà, che è quella di un ragazzino entusiasta. Corre indietro a dare una mano alla difesa, cerca di proiettarsi in area. Fallisce gli agganci decisivi.

Mbaye (14’ st) 6,5 – Entra subito in partita, servendo un assist perfetto dopo venti secondi.
Romagnoli (32’ st) 6 – Entra al posto di Torosidis e rafforza il reparto per un quarto d’ora.
Krejci sv (40’ st) s.v. – Pochi minuti per un cameo.

Donadoni 6,5 – Un punto che lo mantiene allo stesso passo dell’anno scorso, e lo proietta a due passi dal decimo posto. Di più non si può chiedere. Se avete altre idee, proponetele.

Arbitro Damato e assistenti 6,5 – Bene sia il direttore di gara che gli assistenti, grande attenzione.

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it