Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Strapotere Palacio, molto bene Soriano e Danilo

Strapotere Palacio, molto bene Soriano e Danilo

Skorupski 6,5 – Salva senza spettacolarizzazioni due palloni decisivi. Sul gol di Kurtic non ha colpe, come all’andata.

Calabresi 6 – Anche da terzino regge bene i doveri del’incarico. Qualche esitazione in fase d’impostazione, ma sono gli aggiustamenti necessari e fisiologici dati dal cambio di modulo.
Danilo 7 – Salva due volte, la prima col corpo, la seconda sulla linea a portiere battuto.
Helander 5,5 – Cattivo quando serve, coi soliti deficit tecnici quando si ritrova il pallone tra i piedi. Anticipato secco da Petagna in occasione dell’1-1 poi annullato, troppo leggero sulla rete – buona – di Kurtic.
Dijks 6 – In crescita, si disimpegna come meglio può contro un cliente scomodo come Lazzari.

Poli 6 – Regge fisicamente un’ora, forse meno, dando una lettura corretta e sanguigna alla sua partita.
Pulgar 5,5 – Non illumina mai con una giocata decisiva. La vicinanza con l’onnipresente Soriano denuncia ancora di più i suoi limiti.
Soriano 7 – Il primo vero calciatore in mediana dai tempi di Diawara. Collante prezioso tra centrocampo e attacco, a volte va anche vicinissimo al gol.

Orsolini 6 – Ruba palla e la tocca bene per Palacio sull’azione del vantaggio. Poi spalanca per due volte la porta alla Spal, salvato prima dal VAR e poi da Danilo.
Palacio 7,5 – Allunga e accorcia come una perfetta fisarmonica. Segna e ispira. Non si può immaginare un giocatore più prezioso dell’argentino.
Sansone 6 – Non illumina, ma sul suo lato di pertinenza è una continua spina nel fianco della Spal.

Svanberg (33′ st) s.v. – Sostituisce l’esangue Poli senza metterci la stessa determinazione.
Santander (33′ st) s.v. – Non riesce ad incidere.

Inzaghi 6 – Salva ancora la panchina con un brodino. Il cambio di personalità si vede, ma il calo nell’ultima mezzora denuncia ancora gravi limiti: fisici o tecnici?

Arbitro Fabbri e assistenti 6 – Arbitraggio un po’ troppo casalingo, ma nel complesso non ci sono errori particolarmente gravi da segnalare. Buon lavoro del VAR sul gol annullato ad Antenucci.

© Riproduzione Riservata