Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Commisso plumone!

Commisso plumone!

La Fiorentina è stata acquistata dal magnate italo-americano Rocco Commisso per una cifra stimata tra i 150 e i 160 milioni di euro, completamente priva di debiti, con un fatturato di oltre 100 milioni di euro a stagione, un parco giocatori che al momento della compravendita superava i 200 milioni di euro, uno dei settori giovanili tra i migliori d’Italia, lo stadio Franchi in condizioni di normale agibilità e un centro tecnico di proprietà ristrutturato nel 2011 per un costo complessivo di 5,7 milioni di euro, naturalmente pagati dalla precedente gestione.

Con l’eventuale cessione del solo Chiesa, il nuovo proprietario potrebbe rientrare della metà del capitale versato per l’acquisizione, senza tener conto di eventuali altre plusvalenze per giocatori come Milenkovic, Simeone, Biraghi, Benassi e vari gioiellini della Primavera già discretamente quotati.

Joey Saputo ha invece rilevato il Bologna in Serie B e in situazione pre-fallimentare, sborsando circa 45 milioni di euro per ripianare i debiti e liquidare i soci, potendo contare su un fatturato di appena 10 milioni di euro e un parco giocatori che ne comprendeva solo 3 di proprietà con un potenziale di vendita (Masina, Ferrari e Oikomomou), il resto della rosa composto da prestiti gratuiti e ingaggi alcuni dei quali anche alti da onorare (Acquafresca su tutti), con un settore giovanile completamente da rifare, uno stadio quasi inagibile e un centro tecnico non di proprietà e da ristrutturare.

Per tornare in Serie A e per i primi quattro campionati della massima serie Saputo ha speso ad oggi un differenziale tra entrate e uscite, cioè comprensivo anche dei recenti acquisti, di circa 70 milioni di euro, che insieme al ripianamento dei debiti (45), l’acquisto e la ristrutturazione del centro tecnico Niccolò Galli (20) e l’abbellimento dello stadio Renato Dall’Ara (5) arriva alla cifra di 150 milioni di euro, cioè la stessa che ha speso Commisso per acquisire la Fiorentina.

Quindi?

Commisso plumone, Ribery o non Ribery.

Tosco – Radio1909

© Riproduzione Riservata

Foto: firenzeviolasupersportlive.it