Gratitudine, non osanna

Gratitudine, non osanna

Torna Joey Saputo in città e forse ci stiamo avviando ad un graduale processo di normalizzazione dei rapporti: un presidente più presente (era ora) e un pubblico più lucido nel giudicarlo. La gratitudine è doverosa. Gli osanna, ormai, eccessivi e anacronistici.

© Riproduzione Riservata