Senza leader non si fa strada

Identità sbiadita

Un peccato capitale del Bologna degli ultimi cinque anni è non aver mai trovato il suo uomo simbolo. Colui che, parlando ad un pubblico straniero, puoi identificare senza perifrasi e che al limite potresti sovrapporre alla squadra per metonimia. Non è questione di gol, quelli li fanno tutti, più o meno. È questione di identità. Da cinque anni irrimediabilmente sbiadita.

© Riproduzione Riservata