Rassegna stampa 04/03/2020

Legoland

La rapidità con la quale negli ultimi tre anni si sono avvicendati giocatori, allenatori (4 dal 2015) e direttori sportivi (3 dal 2015) dovrebbe far riflettere, e quindi diffidare, sulla parola ‘progetto’. Il Bologna somiglia a quelle scatole di Lego che, anziché essere assemblate, vengono lasciate a metà. Fortuna che qui c’è chi compra sempre un’altra scatola senza batter ciglio.

© Riproduzione Riservata