Perché non ci sarà un altro ribaltone

Perché non ci sarà un altro ribaltone

Sotto la presidenza Saputo si sono alternati tre allenatori e altrettanti direttori sportivi. Ogni nuovo corso impone nuove scelte, e nuove scelte impongono nuovi acquisti, da ammortizzare negli anni. Oggi Saputo ha in carico contratti o prestiti risalenti ancora alla sua prima ora. Se davvero vuole cambiare, cacciare Bigon e Donadoni a fine anno è il viatico perfetto per spendere altre decine di milioni sul mercato. Credo che non lo farà.

© Riproduzione Riservata