Vi piace il brivido?

Vi piace il brivido?

A questo punto del campionato non cadiamo nell’errore di giudicare il lavoro di Donadoni dalle quattro giornate che restano, partite nelle quali le motivazioni del Bologna sono irrilevanti rispetto a quelle degli avversari. In una Serie A che arriverà ad accogliere verosimilmente Empoli, Palermo e Parma, un allenatore che garantisce la quarta salvezza consecutiva lo terrei stretto. Poi nella vita si può sempre correre il brivido, come stanno facendo a Udine.

© Riproduzione Riservata