Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Forever Ultras 1974:

Rassegna stampa 01/09/2018

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

TUTTI CON PIPPO

Al Dall’Ara (ore 18) Bologna-Inter: una sfida già decisiva. Tutto esaurito: Spalletti ha sempre subito gol, Inzaghi non ne ha mai fatti. Santander-Destro: staffetta. C’è l’esordio di Nainggolan. Svolta restyling stadio: Merola dà 30 milioni.

RESTO DEL CARLINO

DESTRO VERSO LA PANCHINA

Contro l’Inter confermati nove/undicesimi rispetto a Spal e Frosinone. Dubbi solo sul lato destro (Mattiello o Mbaye) e in difesa (De Maio o Gonzalez). Confermato Santander. Destro, non ancora al meglio, va verso la panchina.

CORRIERE DI BOLOGNA

NO AI PRATI DI CAPRARA

Lo stupore di SECI, l’azienda del gruppo Maccaferri che avrebbe dovuto intervenire sull’area: «Non ce lo aspettavamo, cadiamo dalle nuvole, una decisione da valutare e capire meglio». Dal Comune arriveranno 30 milioni per aiutare Saputo nel restyling. Si valuteranno altre aree di investimento, ma i Prati di Caprara resteranno verdi.

REPUBBLICA

MEROLA BLOCCA I PRATI DI CAPRARA, ECE: «SIAMO SORPRESI, UN MESE FA ERA D’ACCORDO CON NOI»

Il gruppo tedesco che avrebbe affiancato Maccaferri nell’operazione immobiliare ai Prati di Caprara accoglie con stupore l’uscita del sindaco: «Siamo sorpresi – spiega l’a.d. di ECE – la giunta parlava di un centro commerciale ai Prati. Non conosciamo altre proposte, fino a questa estate il piano dei promotori era chiaro. Se ci sono dei cambiamenti si vedrà cosa andranno a proporre. Io non ho sentito nulla di diverso rispetto a quello che è stato discusso fino all’inizio di agosto. Il progetto generale era stato oggetto di discussione anche con l’amministrazione, e sembrava abbastanza consolidata un’impostazione che vedeva il via all’operazione ai Prati di Caprara, legata alla ristrutturazione del Dall’Ara».