Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Inzaghi ad un passo dall’esonero, per la panchina del Bologna il favorito è Mihajlovic

Rassegna stampa 02/01/2019

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

BOLOGNA NEL CAOS, SPUNTA MIHAJLOVIC

Il futuro rossoblù non regala certezze. Il nodo è sempre la panchina. L’a.d. Fenucci e gli altri dirigenti non decidono su Pippo Inzaghi e l’ex tecnico manda segnali. Intanto il malumore dell’ambiente non si placa. Dall’Ara pronto allo sciopero contro la Juventus in Coppa Italia. Mercato: Sansone a Casteldebole lunedì, poi Soriano e Zukanovic. Ma Bigon vuole arrivare a Rog e non molla Ogbonna.

CORRIERE DI BOLOGNA

INZAGHI, PANCHINA ‘CONGELATA’. È FATTA PER SANSONE E SORIANO

L’attaccante e il centrocampista in arrivo: prestito con diritto di riscatto. Si tratta per Ogbonna e Rispoli. Fiducia a tempo per Pippo. Se non dovesse vincere a Ferrara sarà esonerato.

REPUBBLICA

INZAGHI TORNA A GIOCARSI TUTTO CON LA SPAL

Sansone e Soriano in arrivo: visite mediche imminenti per i due primi rinforzi di gennaio. Ma non è detto che sarà Pippo ad allenarli. Serve prima un risultato utile a Ferrara. Intanto c’è ansia per Santander, che dal Paraguay farà sapere le conseguenze del suo infortunio muscolare di Napoli.

RESTO DEL CARLINO

TRAMPOLINO BOLOGNA

Sansone è il primo rinforzo. Per i rossoblù c’è anche Soriano. Entrambi cercano il rilancio che passerebbe dalla salvezza. Già in passato molti calciatori hanno beneficiato della piazza rossoblù per riavviare le proprie carriere. Anche Donsah, fin qui mai utilizzato, sogna un anno nuovo. L’ultima partita intera del ghanese fu a marzo 2018.

Foto: ansa.it