Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Maifredi e la sua 'band' invitano tutti al Dall'Ara, domenica si celebrano i 30 anni del 'calcio champagne'

Rassegna stampa 04/04/2018

REPUBBLICA

MAIFREDI: «DONADONI PROVI A SENTIRSI UN PO’ PIÙ BOLOGNESE E AVRÀ FATTO CENTRO»

Parla l’ex tecnico rossoblù, amato dai tifosi come pochi: «Molti giocatori non hanno reso quanto dovevano, ma a Bologna bisogna sentirsi parte della città. Fossi Roberto convocherei una conferenza stampa e metterei le cose in chiaro. Se il pubblico si spazientisce è perché non si diverte, non per altro»

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

DIJKS-BOLOGNA, È AMORE

Il terzino olandese, preso a parametro zero, è già stato in città e a Casteldebole. Tornerà prima della fine del campionato. Ora è Masina il caso più importante sul mercato: o rinnova o parte. Per Donadoni la possibilità di un allungo in classifica oltre i 40 punti. Crotone e Verona per svoltare, ma bisogna recuperare Dzemaili.

RESTO DEL CARLINO

SQUADRA RIGENERATA

I due pareggi con le romane fanno sorridere il Bologna, che ora può aspettare anche il recupero di Dzemaili per tentare il decollo verso il decimo posto. Torosidis in dubbio per Crotone, anche Palacio fa allenamento differenziato. Il club pensa intanto di rinnovare Pulgar fino al 2023.

CORRIERE DI BOLOGNA

QUANTI SPRECHI: PERSI 17 PUNTI

Tante rimonte subite, 17 gol incassata nell’ultima mezzora. E non è un calo fisico. Nessuno al Bologna sa qualcosa del destino di Donadoni. Finire bene la stagione significa non cambiare. Gasperini, Giampaolo e Ventura le alternative.