Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Cittadinanza onoraria a Sinisa Mihajlovic: approvazione unanime del Consiglio comunale

Rassegna stampa 05/09/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

PARTITELLA, TATTICA E PALESTRA. LA SOSTA SECONDO I ROSSOBLÙ

Tutta la squadra al lavoro con lo staff di Mihajlovic. Mancano solo i sei giocatori impegnati con le Nazionali. De Leo e gli altri collaboratori possono così approfondire i concetti tattici in vista della sfida al Brescia e integrare i nuovi.

GAZZETTA DELLO SPORT

BOLOGNA, TUTTI PER UNO

Dopo la cavalcata salvezza, anche la nuova stagione sarà nel segno di Mihajlovic. Città, società e squadra: il nuovo corso conferma che la parola d’ordine è unità. È iniziato col motto ‘We Are One’, poi lo shock e l’esempio del tecnico. Sabatini: «Un abbraccio continuo». L’a.d. Fenucci svela le nuove strategie: «Ora più competitivi per il sogno Europa. E lo stadio nel 2022. Abbiamo investito su talenti e infrastrutture per fare il salto di qualità». Nei prossimi giorni via agli incontri tra società e alcune ditte per scegliere il partner per il restyling. Poli: «Siamo più forti, quest’anno ve lo dimostreremo. Il club ha creduto in me dopo una stagione non facile, darò tutto. Sinisa? Non mi ha stupito, lui è fatto così». Saputo, mister big: 142 milioni investiti. E non è finita qui. Quando il buongiorno si vede dal mattino… Un vivaio da triplete. Dagli Under 8 alla Primavera galactica: campionato, Supercoppa e Viareggio. Morandi tifa Tomiyasu: «È un bel colpo. Mi piace la linea del club. Vedere Sinisa a Verona mi ha emozionato. La perdita di Pulgar è pesante, ma un nuovo acquisto come Medel dà tanta sicurezza in mezzo». L’ex rossoblù Zinetti promuove Skorupski: «Sarà un top. I portieri bravi si vedono quando l’allarme suona solo una volta. Lukasz ha potenzialità e capacità, so anche che si impegna molto».

REPUBBLICA

SINISA PRESTO DI NUOVO IN CURA

Seconda tappa del percorso di terapie in ospedale per l’allenatore rossoblù, che il 15 settembre a Brescia non sarà in panchina. Al suo posto dirigerà la squadra De Leo. Corini però non avrà Balotelli. Gasteldello sfida il suo passato.

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, UN MESE PER CAPIRE LA VERITÀ

Il calendario propone sfide con squadre alla portata del gruppo di Mihajlovic. Le formazioni che hanno iniziato meglio sono quelle che hanno cambiato poco. Durante la sosta rosa quasi al completo, Medel vuole entrare subito nei meccanismi. Dall’Islanda ecco il baby Sigurpalsson, centrocampista offensivo classe 2003. Crescerà nel vivaio con il rientrante Denis Portanova, figlio d’arte.

Foto: Getty Images