Rassegna stampa 07/05/2019

Rassegna stampa 07/05/2019

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

ALLA PARI

Un Bologna tosto va k.o. a San Siro. Destro segna il 2-1 e guida il tentativo di rimonta finale. Nervi a fior di pelle: tra Gattuso e Bakayoko lite furibonda. Tre espulsi (Paquetá, Sansone e Dijks). Sinisa: «Arrabbiato più per i cartellini rossi che per la sconfitta. Meritavamo di farne due solo nel primo tempo».

CORRIERE DI BOLOGNA

UN DESTRO, DUE SCHIAFFI

Suso nel primo tempo e poi Borini, Bologna k.o. a San Siro. Non basta il gol dell’attaccante. Espulsi Sansone e Dijks. Sinisa: «Un peccato solo i rossi presi. Contro il Parma mancheranno in tre e mi dispiace».

RESTO DEL CARLINO

CARTELLINO ROSSO

A San Siro il Bologna perde la partita (2-1) e la calma. A segno Suso, Borini e Destro, nel finale espulsi Sansone e Dijks. Mihajlovic: «Arrabbiato più per i cartellini che per la sconfitta». Col Parma out anche Poli.

REPUBBLICA

GRANDI A METÀ. IL BOLOGNA SBATTE CONTRO DONNARUMMA

Sconfitta immeritata a Milano. Mihajlovic arrabbiato. Nel finale saltano i nervi: Sansone e Dijks si fanno espellere. Il Milan era rimasto in dieci (rosso a Paquetá). Grande occasione per Orsolini sullo 0-0. Contro i rossoneri è stata partita alla pari.

GAZZETTA DELLO SPORT

MIHA ATTACCA I DUE ESPULSI: «USIAMO LA TESTA. NON SI PARLA CON GLI ARBITRI»

A San Siro vince il Milan 2-1. Il tecnico del Bologna se la prende con Sansone e Dijks («Almeno sta imparando l’italiano…) in vista della sfida col Parma. Poi ribadisce: «Non sarò mai un allenatore che toglie un attaccante per un difensore». Destro al terzo gol stagionale. Ma il nervosismo ha condizionato la gara di tutti.

Foto: Getty Images