Rassegna stampa 13/12/2017

Rassegna stampa 13/12/2017

CORRIERE DI BOLOGNA

«BUFFON? COSTA 15 MILIONI DI LIRE». E IL BOLOGNA SE LO LASCIÒ SCAPPARE

La verità di Rino Rado, 28 anni dopo: «Affare già chiuso, il giocatore era nostro». Ma finì al Parma. L’ex tecnico delle giovanili rossoblù: «Io e Sandro Tiberi facemmo l’impossibile per convincere il presidente Corioni a mettere la firma su quelli che erano gli accordi raggiunti con la società di Buffon, ma non ci fu niente da fare, avendo già le valigie pronte non se la sentì di tirare fuori quei soldi».

INFERMERIA, PALACIO A RISCHIO

Una contrattura al semimembranoso della coscia destra potrebbe fargli saltare la partita con la Juventus.

REPUBBLICA

LOCATELLI: «NESSUNO RICORDA IL MIO GOL ALLA JUVE? COLPA DI GUIDOLIN»

Parla il fantasista che nel 2003 segnò un gol bellissimo ai bianconeri: «Ma quella prodezza un offuscata dal labiale di Guidolin». E sul Bologna di oggi: «Una classifica verosimile? Questa, tra nono e undicesimo posto. Verdi a San Siro ha fatto un gol strepitoso. Come il mio».

RESTO DEL CARLINO

SUMMIT MEROLA-FENUCCI

Sul tavolo il restyling del Dall’Ara. Problemi sulla tenuta dei muri una volta rimosso il telaio degli anni Novanta. Si valuta la portata dei lavori di consolidamento resi necessari con la rimozione della gabbia di acciaio.

DI VAIO: «NON STIAMO PENSANDO DI VENDERE VERDI»

Intervista al club manager rossoblù: «Quanto vale Simone? Se la domanda è quanti milioni, non ho una risposta. Spesso il valore di un calciatore lo stabilisce chi fa un’offerta, ma in ogni caso non stiamo pensando di darlo via». Sulla squadra: «Siamo tornati da San Siro a mani vuote e arrabbiati per una sconfitta immeritata. Con la Juventus metteremo in campo questa voglia di riscatto. Fin qui siamo stati sempre competitivi contro le grandi del campionato».

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

TUTTI COL BOLOGNA

In 30 mila al Dall’Ara per la sfida contro la Juve. Da venerdì Saputo in città. Palacio, corsa contro il tempo.