Rassegna stampa 15/06/2018

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

«BOLOGNA MAGICO»

Inzaghi accende la città e promette: «Chi non la pensa come me resta fuori. Saputo chiede fuoco? Quello non mi è mai mancato. Partirò con la difesa a tre». Fenucci assicura: «Reinvestiremo sul mercato». Si pensa a Danilo per la difesa. L’Atalanta insiste per Di Francesco: sul tavolo della trattativa potrebbe inserire Mattiello. Il centrale dell’Udinese, invece, aggiungerebbe esperienza al reparto nel 3-5-2 di Pippo.

RESTO DEL CARLINO

«BOLOGNA, MI PIACI»

Inzaghi si presenta al Dall’Ara con un entusiasmo che contagia la piazza: «Avessi potuto, avrei firmato per dieci anni. Non sono uno che vende fumo né miracoli, cerco di preparare le cose nel miglior modo possibile». Con lui la fidanzata Angela e il papà Giancarlo.

STULAC, PINATO E AUDERO: OCCHI PUNTATI SUI ‘PUPILLI’

Sul mercato Bigon sonda anche gli argentini Araujo, scuola Boca Juniors, e Calleri, vecchia conoscenza rossoblù: Corvino fu vicino a prenderlo in prestito.

CORRIERE DI BOLOGNA

MENTALITÀ, REALISMO E COMPATTEZZA, ECCO LA RICETTA INZAGHI

Tutti i segreti del nuovo mister. Pippo ha sempre saputo adattarsi: dal 4-3-3 della Lega Pro, con tridente e terzini che spingevano, fino ad un 3-5-2 più accorto dopo il salto di categoria. In C il Venezia lavorava sulle catene, in B ha saputo modificarsi: tanta densità e baricentro basso in fase di non possesso, con i due esterni che si abbassavano formando una linea a cinque.

REPUBBLICA

INZAGHI ACCENDE BOLOGNA

Concetti chiari e una strizzata d’occhio ai tifosi. Un entusiasmo nuovo contagia la piazza: «Qui voglio l’Europa, a Saputo l’ho detto». Il nuovo allenatore si presenta con fidanzata e papà. Ora quindici giorni in vacanza, i primi di luglio il raduno del nuovo Bologna.