Ferrari è della Sampdoria, visite mediche in corso per il difensore

Rassegna stampa 17/11/2017

RESTO DEL CARLINO

FORZA DESTRO

Donadoni prova Mattia in coppia con Palacio. Il Bologna a Verona potrebbe ripresentare la coppia d’attacco. Anche Di Vaio spinge: «Si sbloccherà presto anche lui come Masina. Tutti hanno chance per l’azzurro col nuovo corso che si apre dopo Ventura».

FERRARI: «SAPUTO UN EROE»

Parla il giovane difensore in prestito al Verona: «Siamo tanti ex, spesso ricordiamo i momenti passati a Casteldebole. Se non tornerò a Bologna mi giocherò le carte altrove. Con quali ambizioni? Con i sogni di qualsiasi calciatore: la Nazionale e magari un giorno i Mondiali».

CORRIERE DI BOLOGNA

TRE DUBBI PER DONADONI

Sale l’attesa per la sfida di lunedì, tra dubbi di formazione e casi singoli da risolvere. De Maio o Maietta se non gioca Gonzalez. Ma il ballottaggio è anche sul mercato: uno dei due a gennaio partirà. Il francese a luglio aveva voltato le spalle all’Atalanta del suo ex tecnico Gasperini.

REPUBBLICA

DI VAIO: «VENTURA DOVEVA DIMETTERSI

Il club manager duro con l’ex c.t.: «Dopo un disastro del genere mi aspettavo le dimissioni. Ora per la Nazionale si aprono scenari nuovi per tutti: Mattia, Adam, Simone e Federico devono crederci».