Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Restiamo motivati

Rassegna stampa 20/02/2018

RESTO DEL CARLINO

IL BOLOGNA SUL LETTINO DELLO PSICANALISTA

Il decimo posto è a soli tre punti, ma il pubblico contesta ed è scontento. Paradosso di una stagione in cui per ora gli obiettivi sono raggiunti. Lo dicono i numeri, ma i numeri non dicono tutto.

REPUBBLICA

MAIFREDI: «MANCA LA PROPRIETÀ»

L’ex tecnico rossoblù sul difficile momento del club: «Non vedo cattiveria e per me il 4-3-3 è un modulo morto. Te lo puoi permettere solo se hai Mertens, Insigne e Callejon. Ma qui vedo più un 4-5-1. Il dito di Pulgar al pubblico non va per niente bene. Saputo è irreprensibile, ma fare i presidenti da lontano è complicato».

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

BOLOGNA, HAI UN PULGAR IN PIÙ

Maturato sul campo, il cileno alla terza stagione in rossoblù ha preso le redini della mediana. Il gol ne ha consacrato la maturazione. Ed è sempre il rigorista della squadra nonostante l’errore a Torino. Il Bologna col Genoa ha uno scontro diretto per inseguire il decimo posto, che dista solo tre punti.

CORRIERE DI BOLOGNA

SI FERMA PALACIO

Ieri l’argentino ha accusato un risentimento muscolare che dovrà essere valutato meglio, ma la sua presenza sabato contro il Genoa è a serio rischio. In caso di forfait, Donadoni dovrà nuovamente scegliere due elementi di supporto a Destro tra Di Francesco, Falletti, Krejci e Orsolini.