Rassegna stampa 20/08/2017

Rassegna stampa 20/08/2017

CORRIERE DI BOLOGNA

QUANDO BELOTTI POTEVA DIVENTARE ROSSOBLÙ

Nel 2012 l’ex d.s. Zanzi aveva già chiuso con l’Albinoleffe a 250 mila euro per la comproprietà del Gallo. Ai lombardi sarebbero andati altri 1,25 milioni per il riscatto dell’intero cartellino. Poi però il presidente Guaraldi prese altre strade e alla fine arrivarono Gilardino e Gabbiadini.

DONSAH, MBAYE E CRISETIG CON LA VALIGIA IN MANO

Godfred Donsah (Torino), Ibrahima Mbaye (Bursaspor) e Lorenzo Crisetig (Udinese): sono questi tre i candidati principali alla partenza, oltre a Filippo Falco e Anthony Mounier.

REPUBBLICA

PECCI: «BENE SAPUTO, MA BISOGNA CAPIRE SE SI VUOL CRESCERE»

«Il k.o. col Cittadella è stato pesante, sento in giro tanti tifosi preoccupati. Ma in agosto il calcio, anche se quella era Coppa Italia, non va preso troppo sul serio. Il modello di Saputo non mi dispiace affatto, irrobustire la società è una scelta che approvo. Investire con calma, senza fretta, a me questa strada piace. Poi è chiaro, bisognerà anche decidere con chi vuole competere, a che livello».

RESTO DEL CARLINO

PER IL CENTROCAMPO RISPUNTA BRADARIC

Il nome del croato torna in lizza per sostituire i partenti Donsah e Crisetig. Il Rijeka può rivedere al ribasso la richiesta fatta a inizio estate (5 milioni).

GAZZETTA DELLO SPORT

CRISETIG VICINO AL LEGANES

Il Bologna insiste per José Mauri del Milan, che sostituirebbe il friulano, richiesto dal club spagnolo.