Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Riunione positiva, Mihajlovic sarà ancora l'allenatore del Bologna

Rassegna stampa 23/05/2019

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

SINISA, TUTTA LA VERITÀ

Il tecnico rossoblù racconta la sua impresa: «Salvare il Bologna era quasi impossibile, ma io amo il rischio. Dopo l’Empoli siamo andati a più otto in classifica ma siamo rimasti lì con la testa sul manubrio, non abbiamo mai smesso di pedalare. Adesso arriviamo decimi ed entriamo nei libri di storia. Avevo un debito dal 2009 con i tifosi. Ho accettato di tornare perché la ferita era aperta. La prima volta ad esonerarmi non fu la Menarini ma uno che voleva… Conte. A Papadopulo dopo tre telefonate dissi di non chiamarmi più. Poi io chiamai Pippo». Sospeso il vigile che lo aveva offeso a Roma.

CORRIERE DI BOLOGNA

CHE SARÀ DI MATTIA DESTRO

In cento giorni l’attaccante rossoblù è tornato un giocatore importante. Mihajlovic l’ha svegliato, è in forma ma entra nell’ultimo anno di contratto. È arrivato a Bologna nel 2015, dopo il ritorno in Serie A: 9 milioni complessivi per il cartellino. Tanti gli infortuni che ne hanno limitato il rendimento, ma ha comunque realizzato 29 reti. Saputo in arrivo: in agenda Sinisa, i dirigenti e il Dall’Ara.

RESTO DEL CARLINO

CONTATTO

Bologna, oggi Saputo arriva e vede Mihajlovic: la conferma di Orsolini è una delle chiavi per convincere il tecnico. Bombardini: «Con Sinisa la squadra si è trasformata come dall’inverno all’estate. L’impresa più grande è stata far durare la scossa del cambio di allenatore fino alla fine del campionato. Lavoro egregio sulla testa dei calciatori, li ha convinti di potersela giocare con tutti. Per trattenerlo c’è bisogno di un progetto a breve scadenza, per crescere subito e non tra un decennio. Poi è normale essere ambiziosi, se arriva la Juventus come fai a dire di no? Ma io temo di più la Lazio».

REPUBBLICA

ECCO SAPUTO, SINISA LO ASPETTA

Il presidente rossoblù arriva oggi in città. Resterà fino a lunedì, per assistere alla partita contro il Napoli e programmare il futuro. L’unico modo per convincere Mihajlovic sarà sottoporgli un programma di ampio respiro, puntando a quell’Europa che manca dal 2002. Fondamentale la conferma di Sansone, Soriano e Orsolini. Da chiarire la posizione di Bigon.

GAZZETTA DELLO SPORT

MIHAJLOVIC-SAPUTO, PROVE TECNICHE DI FUTURO A BOLOGNA

Per lunedì tecnico e patron, in arrivo oggi, devono decidere su rinnovo e mercato. Orsolini, che fai? Riscatto e contro-riscatto porterebbero il prezzo a 20 milioni. Si attende anche una risposta da Palacio. Santander può essere ceduto, piacciono Inglese e Ljajic. E Verdi vorrebbe tornare…