Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 25/09/2019

Rassegna stampa 25/09/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

«CON LA RABBIA DENTRO»

Dopo la beffa con la Roma, il Bologna sfida il Genoa. Tanjga: «Guardiamo avanti e diamo tutto per vincere». Dubbio Mbaye-Krejci. Poli: «Cresciamo ancora». Da sogno estivo a spauracchio: riecco Kouame, il pericolo numero uno. Adailton e la storia da rifare: «Sulle punizioni scelgo Orso. Ma Sansone è il mio erede». Nel 2010 tripletta del brasiliano per la vittoria a Marassi.

GAZZETTA DELLO SPORT

PALLA A POLI, L’INESAURIBILE: «BOLOGNA, ABBIAMO UN PATTO»

Il vice-capitano svela le coordinate nello spogliatoio: «Giochiamo a testa alta e con un’idea, vincere. Medel? Un campione, lo si è visto subito. Mi motiva molto e ti fa migliorare sempre. Contro la Roma abbiamo giocato alla pari, poi… Ma c’è tempo e un percorso da fare».

REPUBBLICA

«LEGGERI E SPAVALDI, ECCO LA STRADA»

Genoa-Bologna stasera alle 21 a Marassi. Gli uomini di Sinisa e la ricetta per ripartire. Palacio e Mbaye titolari. Poli: «Tanta rabbia». E Dominguez al River è il re dei bomber. Gli avversari: Preziosi furente, Andreazzoli rischia.

RESTO DEL CARLINO

«VEDRETE, CON IL GENOA CE LA GIOCHIAMO»

Il Bologna a Marassi in cerca dell’immediato riscatto. Poli: «Mihajlovic ci ha insegnato ad affrontare tutti a testa alta. La Roma non è stata superiore a noi». Sinisa cambia, ma non molto. Ecco Mbaye e Palacio. L’esterno si candida per il posto di Dijks. De Leo: «Arrabbiati, ma non faremo più certi errori». Djordjevic, coach della Virtus, spinge l’amico: «La leucemia ha trovato il rivale peggiore». Dominguez, 4 gol in 7 gare in Argentina. A gennaio potrebbe arrivare a Casteldebole.