Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 26/01/2019

Rassegna stampa 26/01/2019

REPUBBLICA

C’È LUCE SUL DALL’ARA. ECCO COME SARÀ LO STADIO DEL FUTURO

Presentato il progetto: 70 milioni di euro, di cui 30 comunali. Gli spalti, tutti al coperto, si avvicineranno al campo di gioco. Merola: «Farà più bella la città perché abbiamo deciso di tutelare e valorizzare un monumento». L’architetto Zavanella: «Riscopriremo l’opera originaria del ’27». Fine lavori tra due o tre anni. Saputo e i dolori del club: «Inzaghi? Ve lo dirò lunedì». Il tecnico resta a rischio, i dirigenti pure: «Tireremo le somme a giugno, abbiamo fatto tutti errori. Però non accetto critiche sul mio modo di gestire».

RESTO DEL CARLINO

SOTTO ESAME

Domani c’è Bologna-Frosinone, patron Saputo è stato chiaro su Inzaghi: «Una gara decisiva? Ve lo faccio sapere lunedì». Presentato il nuovo Dall’Ara. Mercato: Spinazzola il solito rebus, allora avanti con Rispoli. Mbaye va via, forse al Reims. Torna calda la pista Tonelli. Campo: ballottaggio Palacio-Orsolini per affiancare Sansone e Santander, conferme in difesa. Baroni & Co. devono fare l’impresa per sperare. Attenzione al gioco sulle fasce e ai tanti cross.

CORRIERE DI BOLOGNA

IL NUOVO DALL’ARA SUPER LUSSO

Società e Comune svelano il progetto «a cinque stelle». Parcheggi e antistadio: cosa cambia. L’auspicio di Saputo: «Pronto in cinque anni». Spalti coperti e ravvicinati, spunta l’attico vista San Luca. Inzaghi a rischio, Joey: «Lunedì ne parliamo». Slitta il verdetto sui dirigenti: «Vedremo a giugno». E sul mercato: «È difficile».

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

RISCHIATUTTI

Ecco il nuovo Dall’Ara, ma prima c’è il Bologna. Saputo: «Lunedì vedremo se la gara con il Frosinone sarà stata decisiva per Inzaghi. I dirigenti non li cambio in corsa, ci penso a giugno». Presentato il gioiello stadio. Merola: «Città più bella».

GAZZETTA DELLO SPORT

IL NUOVO DALL’ARA

Bologna, storia e futuro. Saputo: «Pronto in 5 anni». Il patron canadese e l’ammodernamento dell’impianto del 1927: «Saremo d’esempio». Poi mette sotto esame la dirigenza e Inzaghi.